Brook Preloader

Un progetto di impatto
contro l'impatto ambientale

Restore our Earth,
restore Reggio Emilia

Ad un mese dalla giornata internazionale del Pianeta, abbiamo riflettuto sul tema 2021: Restore our Earth e riguardo il significato di restore. Per questo abbiamo restituito alla città un angolo rigenerato per trasmettere un messaggio importante: ripristinare la salute della Terra è compito nostro e bisogna agire ora.
Web Scriptum ha quindi finanziato per la città di Reggio Emilia un progetto di rigenerazione urbana. Un murales artistico incentrato sul rispetto dell’ambiente che valorizza le meraviglie della natura e sensibilizza sul tema della sostenibilità. L’arte come la Terra è di tutti e insieme dobbiamo prendercene cura.

L'impatto

Web Scriptum è una digital creative agency d’impatto. Impatto è una parola in cui si rispecchia molto la nostra comunicazione: mira a conquistare l’interlocutore attraverso empatia e creatività attraverso contenuti grafici grintosi, testi efficaci e campagne graffianti. Progetti d’impatto in grado di lasciare il segno e smuovere opinioni. Come le opere di street art che attraverso arte e parole arrivano dritte agli occhi e rimangono impresse nelle coscienze.

Care aziende, vorremmo che la parola impatto fosse associata più spesso alla comunicazione invece di connotazioni nocive per l’ambiente. Un approccio genuino verso la sostenibilità, reale e impegnato socialmente che sarà in grado di connettervi genuinamente con il futuro e i vostri Clienti. Siamo per una comunicazione che emoziona, capace di stringere con l’utente un rapporto sincero, sensoriale, evocativo. Nel digitale sembra difficile creare questo legame, WS sviluppa un marketing emozionale in grado di avere impatto nel profondo.

EMOZIONALE


AMBIENTALE

Un nuovo volto per (via) Nicolò Copernico

Il murales è il manifesto di WS per l’ambiente, è un’opera collettiva di artisti reggiani, è un dono alla città per lanciare un messaggio ben preciso. Il benessere della Terra ci riguarda tutti, non in futuro ma ora. Cosa può fare WS? Far riflettere la cittadinanza riguardo l’impatto ambientale, attraverso un progetto artistico di impatto.
Grazie a tutti gli artisti che hanno partecipato con passione, talento e personalità. Hanno interpretato lo spirito del progetto e il tema attraverso la cifra stilistica che li caratterizza, ognuna in sincronia con l’opera limitrofa. Il risultato è un armonioso pattern composto da stili diversi perfettamente incastrati tra loro che si fondono in un quadro di 180 m2 lungo via Nicolò Copernico.

murales reggio emilia

Bibbito ci ricorda di come il peso della natura debba prevalere nella corsa della vita, che prosegue inarrestabile. Due figure metaforiche si affrontano nella bilancia regolata dallo scorrere degli attimi, giunti ormai agli sgoccioli. La Terra con la sua forza circolare e armoniosa batte il mondo sterile e rigido dell’uomo.

La narrazione grafica di Hyper ha giocato con contrasti e sfumature fluide in diversi punti del murales per poi infine naufragare in un paradiso marino il cui ecosistema è in pericolo a causa dell’uomo. Ci insegna che ciò che amiamo di più della natura e che diamo per scontato, come mare e animali, sono vulnerabili e minacciati da noi.

Hot In Public ha riletto il tema dell’impatto ambientale in chiave metafisica, giocando con linee futuristiche e immateriali. Morbidi elementi naturali si intersecano con forme ruvide e geometriche, per un confronto tra mondo industriale e botanico che vede il secondo prevalere.

Tackle Zero rielabora la sensibilità e la bellezza della natura in chiave femminile. Frammenti di volti e animali racchiusi in cornici geometriche si amalgamano spontaneamente per un risultato delicato. Le linee sono carezze sul muro e i colori si incontrano in innumerevoli sfumature: l’opera è composta da dettagli tanto realistici quanto dal sapore impressionista.